I Carabinieri della “Squadra Lupi” del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di catania, a San Giovanni Galermo (Ct), hanno arrestato il 23enne catanese Antonino Francesco Ranno, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

I militari hanno letteralmente acciuffato il ragazzo dopo un’irruzione in un luogo frequentato da spacciatori e clienti. Dopo una fuga a piedi di un centinaio di metri, è stato bloccato e disarmato di un coltello a serramanico di 16 centimetri che aveva tirato fuori dalla tasca per intimidire il carabiniere che l’aveva raggiunto.

La perquisizione del borsello del ragazzo ha consentito il sequestro di ben 102 dosi di marijuana, 58 dosi di marijuana della varietà “Orange Shunk” ed una radiotrasmittente. Il 22enne è stato trasportato al carcere di Catania Piazza Lanza, come disposto dal giudice in sede di udienza per direttissima.