La forza inarrestabile e dominante del tempo. Un tempo che prende, lega e divide. Quella che potrebbe sembrare la storia di una qualsiasi famiglia catanese del ‘900 diventa la storia di tutti noi e dei nostri antenati.
E’ “Il segreto di Don Ciccio”, il nuovo e intrigante romanzo di Angela Sorace, edito da Bonfirraro Editore. Il romanzo, che entrerà a far parte della collana Romanzo B., è ambientato in una Catania del ‘900, ai piedi di un vulcano un po’ irrequieto e un po’ addormentato, in un contesto sociale in cui si cerca di tenere alto il valore e l’onore nell’essere nobili.

Protagonista è Angelica, che grazie al ritrovamento di un diario appartenuto a una sua antenata, riesce a ripercorrere le tappe della sua famiglia, i Marchese, in una Catania del ‘900 in cui ormai i titoli nobiliari sono quasi scomparsi e la società si proietta verso la modernità.

Si potrebbe considerare come una storia viva nel ricordo di tutti i siciliani che hanno vissuto gli anni di una Catania da ricostruire dopo l’eruzione dell’Etna del 1910, dopo la chiamata alle armi per la Prima Guerra Mondiale, dopo l’invasione di colera e tifo portate in città dai soldati tornati dal fronte; una Catania che da piccola città qualsiasi della Sicilia diventa specchio riflesso di una società italiana e mondiale che viveva gli anni più duri e più oscuri della sua storia.

Ma non è solo questo. Pagina per pagina ci si può immergere nell’arte, nelle tradizioni, nella storia e nelle leggende, nell’architettura della città siciliana e nella sua grande varietà di usi e costumi, che fanno sì che “Il segreto di Don Ciccio” diventi qualcosa di più di un semplice romanzo. È la dimostrazione di come la determinazione, la solidarietà, l’intraprendenza e la sincerità dei rapporti se non salvano la vita possono almeno salvare la giornata. È la dimostrazione che i legami, quelli veri e sinceri, quelli che ci uniscono alla famiglia, agli amici, agli amori o ai luoghi della nostra vita, sono le uniche certezze. È la dimostrazione che il coraggio, seppur bersagliato da mille ostacoli, ripaga sempre.

Nell’atmosfera austera, rigida ma anche vivace e colorata della casa in via Crociferi, i Marchese sono i protagonisti di questo romanzo. Tra intrighi, passioni, segreti, amore e confessioni, in un via vai di emozioni e rivelazioni, e la spettacolarità della narrazione di una semplice quotidianità conducono il lettore sulle strade di una Catania affascinante e ricca di storie e in cui Angela Sorace tesse le trame di un romanzo intenso e divertente allo stesso tempo.

Il libro uscirà a novembre e promette già un grande successo. Verrà infatti presentato per la prima volta il 9 novembre 2019 presso la sala Mario Scelba del comune di Caltagirone alle ore 17.30. Alla presentazione saranno presenti, oltre all’editore Salvo Bonfirraro e all’autrice Angela Sorace, il professore Massimo Porta, l’avvocato Biagio Pace e il giornalista Mariano Messineo. Aprirà i lavori il sindaco del comune di Caltagirone, Giovanni Ioppolo.
La settimana successiva seguirà il secondo incontro presso la sala conferenze del Palazzo di Cultura a Catania il 15 novembre 2019 alle ore 17.00. L’autrice verrà affiancata da Gianni Sineri e l’avv. Santino Mirabella.
Il 30 novembre 2019 alle ore 17.30 il libro verrà presentato ad Acireale presso l’associazione Costarelli. Affiancherà l’autrice Gianni Sineri e il dottore Antonino Ferrante.

Angela Sorace nasce a Catania nel 1961. Dopo il diploma di Maturità Tecnica Femminile tenta varie strade universitarie, ma trova la sua vocazione nella professione infermieristica. Completati gli studi vive un’esperienza umana e professionale che la invoglia, anni dopo, a scrivere il breve saggio Viaggiando verso ovest. A maggio 2010 percorre da sola tutto il Nord della Spagna partendo da Saint-Jean Pied De Port (Pirenei francesi) per dirigersi verso Santiago di Compostela e Finisterre. Oggi lavora nell’Unità di Terapia Intensiva Coronarica dell’ospedale Gravina di Caltagirone, dedicandosi oltre che alla scrittura anche alla Terapia del sorriso.
Il segreto di don Ciccio, romanzo in parte autobiografico, è il suo ultimo libro.