Partono i lavori di ammodernamento della Strada provinciale 179, nel tratto fra Mineo e Agira. Così la strada che collega i due comuni delle provincie di Catanie ed Enna può finalmente tornare a nuova luce. Il Governo Musumeci ha messo sul piatto oltre sette milioni e 400mila euro per la riqualificazione dell’arteria stradale. L’assessorato regionale alle Infrastrutture ha formalizzato il relativo decreto di accertamento somme da 7.464.393,69 euro.

“Stiamo recuperando un progetto che vedeva la luce al tempo della mia presidenza della Provincia di Catania – ha commentato il presidente della Regione Nello Musumeci – e che oggi servirà finalmente a ridare dignità a una strada che mette in connessione due province, partendo dal centro rurale di Borgo lupo su cui stiamo altresì investendo risorse per la riqualificazione. Gli interventi della Regione restituiscono il decoro e l’efficienza perduta da tempo alla viabilità interna”.

Soddisfatto anche l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. “Un altro impegno mantenuto dal Governo Musumeci – ha aggiunto – nel contesto di un Piano di rilancio delle strade interne e provinciali che in Sicilia non si vedeva da decenni. Procederemo velocemente, come fatto finora, con l’affidamento dei lavori e l’avvio del cantiere”.