La droga era confezionata a scuola, prima della ricreazione. Uno studente, durante l’ora di lezione, aveva tutto l’occorrente sotto al banco e stava ‘rullando’ una ‘canna’.

E’ quanto scoperto dagli agenti della Squadra Mobile di Ragusa che con la collaborazione dei colleghi del Commissariato di Vittoria hanno segnalato all’autorità giudiziaria tre studenti di istituto superiore. 

I controlli sono stati svolti con i cani ‘App’ e ‘Sky’ dell’unità Cinofila di Catania: una volta entrati nelle classi hanno subito individuato gli assuntori e lo stupefacente.

La marijuana è stata sequestrata per le successive analisi di laboratorio, i giovani non hanno riferito nulla sugli spacciatori, non aiutando la Polizia nelle indagini.

Altri controlli sono stati fatti in alcune abitazioni di persone orbitano all’interno ed all’esterno degli istituti scolastici e sono tuttora in corso delicate indagini per individuare se gli spacciatori sono studenti, come gli assuntori, o persone che si avvicinano durante l’ingresso e l’uscita da scuola.

far