• Cantieri operativi dal 13 giugno
  • Fra Bicocca e Catenanuova e fra Bicocca e Augusta
  • Interventi anche sulla Catania-Caltagirone
  • Servizi sostitutivi con bus

Cantieri al lavoro da domenica 13 giugno, fra Bicocca e Catenanuova, lungo la linea ferrata Catania-Palermo, Bicocca e Augusta, sulla linea Catania-Siracusa e sulla tratta Catania-Caltagirone.

Chiusura delle tratte

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) eseguirà sulla linea Catania-Palermo interventi connessi al raddoppio dei binari, fino al 26 settembre. Per quella data saranno consegnati i primi 6 chilometri del tracciato ammodernato. Nei giorni scorsi è stata posta la prima delle nove travi in acciaio da 40 metri che formeranno il viadotto Vigne Vecchie. Per l’anno prossimo invece saranno consegnati i 40 km della tratta.

Sulla Catania-Siracusa, si effettueranno interventi di manutenzione impianti e di consolidamento dell’infrastruttura fino al 31 luglio. Sulla Catania-Caltagirone, infine, ci saranno interventi di rinnovo del binario e risanamento della massicciata, fino al 31 luglio.

Treni sospesi

Per garantire l’operatività dei cantieri, la circolazione ferroviaria sarà sospesa e i treni sostituiti con autobus.

Barocco Line, viaggio inaugurale da Noto

Intanto, dal 12 giugno, gli assessori regionali alle Infrastrutture, Marco Falcone, e al Turismo, Manlio Messina, parteciperanno al viaggio inaugurale della Barocco Line. La linea è stata voluta da Regione Siciliana e Trenitalia per rafforzare nei giorni festivi, durante l’estate, i collegamenti via treno verso le principali località turistiche del sud-est dell’Isola.
Per le 11.05, è prevista la partenza del treno inaugurale che concluderà la corsa alla stazione ferroviaria di Fontane Bianche.