Oltre 400 chili tra hashish, marijuana e cocaina, due piantagioni di cannabis , 23 persone arrestate e 29 denunciate. È il bilancio dei Finanzieri del Comando Provinciale di Catania che hanno posto la lente d’ingrandimento sul traffico di sostanze stupefacenti durante la stagione estiva.

Le Fiamme gialle hanno sequestrato più di 360 chili di hashish e marijuana ed oltre 13 chili di cocaina e hanno scoperto nell’ hinterland etneo due piantagioni di cannabis con più di 11 mila piante.

Nel mese di maggio, i Finanzieri  di Catania,  hanno fermato all’uscita di un garage, un furgone sospettato di aver trasportato sostanza stupefacente. La successiva perquisizione di un box a Misterbianco (CT) permettesso di scoprire e sequestrare 136 chili di marijuana. I Baschi Verdi di Catania, durante un posto di controllo hanno poi bloccato un’automobile con a bordo 134 chili di marijuana.

A Fiumefreddo (CT), i Finanzieri hanno trovato, nascosti a bordo di un’autovettura oltre mezzo chilo di cocaina. A luglio, nel territorio di Militello in Val di Catania (CT), è stata scoperta una piantagione di marijuana con oltre 11 mila piante di cannabis del tipo Skunk.

In un parcheggio dell’aeroporto di Catania è stato bloccato un uomo con circa 1 chilo in auto. I successivi approfondimenti hanno permesso di sequestrare altri 2 chili nascosti nella stessa vettura e scoprire un nuovo veicolo trasportato con una bisarca, proveniente dalla Toscana, parcheggiato in un posteggio privato di Augusta (SR). Il controllo di quest’ultima autovettura ha portato al ritrovamento di circa 10 chili di sostanza stupefacente, determinando un sequestro complessivo di oltre 13 chili di cocaina che, nella vendita al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 1 milione di euro.

In un casolare a Grammichele (CT) erano stati nascosti, all’interno di una botola, oltre 46 chili di marijuana. A Belpasso (CT), in un casolare sono state trovate 225 piante di cannabis, 800 grammi di marijuana, 1 fucile a canne mozze tipo lupara e diverse cartucce. Sempre a Belpasso, nel mese di settembre, durante il controllo di un’autovettura sono stati  rinvenuti e sequestrati più di 43 chili di marijuana e circa 200 grammi di hashish.