Sono stati circa 100 i militari del Comando Provinciale di Catania impegnati a dare esecuzione alle misure cautelari nei confronti di 25 soggetti indagati per i reati di associazione mafiosa per delinquere finalizzata al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante della finalità mafiosa. L’operazione prende il nome di “Fossa dei Leoni“. 

Si aprono le porte del carcere per 16 persone. Nella fattispecie si tratta di: Antonino Valentino Carrubba, 35 anni; Vincenzo Antonino Carruba, 42 anni; Salvatore Gagliano, 32 anni; Gaetano Maurizio Girone, 53 anni; Claudio Malerba, 62 anni (già detenuto in carcere); Christian Malerba, 22 anni, (già detenuto in carcere); Guglielmo Malerba, 36 anni, (già sottoposto agli arresti domiciliari); Salvatore Messina, 28 anni; Sebastiano Giacinto David Monteforte, 31 anni; Antonino Prussiano, 23 anni; Rosario Ragonese, 42 anni; Massimo Rossello, 36 anni (già detenuto in carcere); Alessandro Salvatore Russo, 46 anni; Antonino Russo, 24 anni, (già sottoposto agli arresti domiciliari); Giovanni Tricomi, 20 anni, (già detenuto in carcere); Massimo Vinciguerra, 48 anni.

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Salvatore Ardizzone, 48 anni; Antonio Ottavio Crisafulli, 29 anni; Antony Patrizio Nico Lentini, 22 anni; Agatino Litrico, 29 anni; Orazio Massimo Litrico, 38 anni; Giuseppe Lizzio, 26 anni; Natale Simone Saraceno, 25 anni; Carmelo Lentini, 60 anni; Antonio Rossello, 73 anni.