La polizia ferroviaria di Genova ha ritrovato tre ragazzini, rispettivamente originari della Costa d’Avorio, dell’Egitto e del Mali, scappati dalla cooperativa Il nodo di Acireale, in provincia di Catania.

I tre, trovati su un treno alla stazione Principe, avevano solo i documenti senza alcun bagaglio.

Gli agenti della Polfer, incuriositi da quei ragazzi li hanno controllati: è emersa una nota di ricerca a loro carico in seguito alla denuncia di allontanamento formalizzata dal responsabile della struttura siciliana.

Sentita la Procura dei Minori di Genova, gli agenti della Polizia ferroviaria li hanno accompagnati in una nuova struttura di accoglienza.