Dopo aver appassionato di milioni di spettatori solo in Italia, “Notre Dame de Paris”, uno tra i più apprezzati spettacoli teatrali contemporanei, tratto dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, torna a Catania forte del successo delle ultime rappresentazioni nel capoluogo etneo. Alle date siciliane già annunciate del 19, 20 e 21 marzo, si aggiunge la replica del 22 marzo al PalaCatania di Catania.

La tournée dell’imponente spettacolo, che vede la produzione di David e Clemente Zard e la collaborazione con Enzo Product Ltd, è partita a settembre e dopo i successi registrati a Pesaro, Verona, Milano, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Torino e Roma toccherà le città di Trieste, Genova, Eboli, Reggio Calabria, Catania, Ancona, Jesolo, ancora Milano e lo Stupinigi Sonic Park.

Un itinerario che, soltanto nella stagione 2016, ha superato in Italia 1 milione di spettatori e affollato le 43 tappe, per un totale di 283 repliche in 31 città. Sempre nel 2016, la versione italiana continua a collezionare prestigiosi riconoscimenti e ottiene ben tre Premi agli IMA (Italian Musical Awards): Migliore Spettacolo Social, Migliori Musiche (Riccardo Cocciante) e Migliore Spettacolo Classico.

Solo in Italia, in 17 anni sono state visitate 47 città per un totale di 145 appuntamenti e 1.246 repliche complessive. Il musical, inoltre, è stato tradotto e adattato in 9 lingue diverse (francese, inglese, italiano, spagnolo, russo, coreano, fiammingo, polacco e kazako) e ha attraversato 23 Paesi in tutto il mondo con più di 5000 spettacoli, capaci di far sognare 13 milioni di spettatori internazionali.
L’atmosfera suggestiva dello spettacolo è impreziosita dall’inconfondibile firma di Riccardo Cocciante.