In tre hanno aggredito e rapinato il direttore del negozio di elettrodomestici Bruno Euronics in piazza Grenoble a Catania che a piedi stava andando in banca a depositare l’incasso della settimana precedente.

Marcello Fazio, pregiudicato, Cristian Giuffrida e Maurizio Salici sono stati fermati dalla polizia perché tutti gravemente indiziati di rapina aggravata.

La vittima è stata avvicinata da due persone, Salici e Giuffrida, a bordo di un motorino che hanno tentato di rubargli il denaro. E ha tentato di sfuggire ai rapinatori, riparandosi all’interno di un vicino panificio inseguito da uno dei due, Giuffrida, che, armato di pistola, lo ha raggiunto e si è impossessato di una parte dell’incasso, oltre 7 mila euro, persa dalla vittima proprio all’interno dell’esercizio commerciale. Mentre Marcello Fazio, aveva avuto compiti di supporto ai due complici, fornendo lo scooter utilizzato per commettere la rapina.

Gli investigatori sono risaliti all’identità dei tre rapinatori fermati grazie all’analisi degli impianti di video-sorveglianza presenti in piazza Grenoble.
br