E’ ripresa la circolazione ferroviaria fra Catania e Catenanuova, linea Catania – Caltanissetta Xirbi, sospesa dall’1.45 di questa notte per un tentativo di furto di cavi di rame nella stazione di Motta S. Anastasia.

Ignoti hanno tagliato e divelto circa 1.500 metri di cavi, fra trecce e assi portanti di otto campate, danneggiando la linea di alimentazione elettrica dei treni.

Oltre 30 gli operatori del Gruppo FS Italiane e ditte appaltatrici impegnate per ripristinare l’infrastruttura e assistere le persone in viaggio nelle stazioni di Catania Centrale e Caltanissetta Xirbi. Attivo da questa notte anche il Centro operativo congiunto RFI-Trenitalia per la gestione dell’emergenza.

Durante lo stop, per garantire la mobilità, Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo con bus fra Catania Centrale e Caltanissetta Xirbi. Sette i treni Regionali limitati nel loro percorso, quattro quelli cancellati.

LEGGI ANCHE

Stop ai treni fra Palermo e Catania e viceversa, ignoti danneggiano la linea elettrica.