Due scosse di terremoto sono state registrate nella notte e questa mattina nel Messinese. La prima è stata registrata alle 4 e 39 al largo delle isole Eolie in mare aperto ed ha avuto una intensità di 2,2 nella scala Richter. La scossa si è verificata ad una profondità di 157 chilometri. Bassa intensità, ora notturna e profondità hanno fatto sì che non fosse avvertita dalla popolazione se non in rari casi.

ha creato apprensione, invece, la scossa delle ore 7,34 sempre di intensità 2.2 ma ad una profondità inferiore, 115 chilometri sotto la crosta terrestre ma avvertita dalla popolazione messinese e della bassa calabria. la scossa è stata localizzata, anche in questo caso, in mare aperto lungo la costa Nord orientale dell’isola e non distante da Lipari.

Non si registrano, comunque, danni a cose o persone