C’è stato ieri, mercoledì 19 gennaio 2022, un tragico incidente di caccia nei boschi di Castell’azzara (Grosseto), in Maremma: è morto un 36enne durante una battuta al cinghiale.

L’allarme è scattato poco dopo le 12,30. Stando a una ricostruzione dei carabinieri, l’uomo avrebbe sparato a un cinghiale che gli si era parato davanti ma, dopo averlo colpito, l’animale avrebbe caricato il 36enne recidendogli l’arteria femorale. I compagni di caccia hanno tentato di fermare il sangue, poi l’arrivo dei soccorsi del 118 ma l’uomo è deceduto sul posto. Intervenuti anche il Soccorso alpino e speleologico toscano e i carabinieri. Era stato attivato anche l’elicottero Pegaso.