La Diamond Princess, la nave da crociera ancorata a largo di Yokohama, in Giappone, in quarantena perché a bordo ci sono casi di coronavirus, alcuni dei quali già evacuati e trasportati nei relativi Paesi d’origine, è senza dubbio uno dei simboli dell’epidemia che da settimane ha creato uno stato d’ansia in tutto il mondo.

La crociera dei 3.500 passeggeri a bordo doveva concludersi due settimane fa ma per ciò che sappiamo quella che doveva essere una vacanza da sogno si è trasformata in un incubo. Chi si trova sulla nave, poi, sta cominciando a diventare irrequieto, criticando il cibo e informando i media locali e internazionali sulla mancanza di medicine.

Venerdì scorso, però, nel giorno di San Valentino, sono stati consegnati 2000 iPhone, uno per cabina, per gentile concessione del Ministero giapponese per la salute in collaborazione con la società di telecomunicazioni SoftBank.

Gli smartphone sono stati distribuiti con un’App precaricata che consente alle persone a bordo di richiedere farmaci, comunicare con i medici e ricevere informazioni dai funzionari sanitari. La presenza preventiva dell’App si è resa necessaria perché i passeggeri di certo non sono tutti iscritti all’App store del Giappone e, quindi, non avrebbero potuto scaricarla.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, un nuovo italiano contagiato? L’annuncio in TV della Farnesina.

Sempre nel giorno di San Valentino, poi, c’è stato un altro regalo per i passeggeri della Diamond Princess. Come riportato da Dazed, infatti, il sito per adulti CamSoda ha offerto dei token porno gratuiti così da garantire ai passeggeri della nave il pieno accesso ai servizi di webcam del sito per aiutarli a passare un po’ di tempo.

In un comunicato stampa, CamSoda ha affermato: «Quelle persone non stanno soltanto affrontando la paura del Coronavirus, che è terrificante, ma anche la noia. Nel tentativo di distogliere la mente dalle preoccupazioni, stiamo offrendo ai passeggeri e all’equipaggio la possibilità di divertirsi in un ambiente sicuro e controllato». Chissà quanti avranno goduto del regalo…