• Fabrizio Corona è stato denunciato per evasione.
  • L’ex re dei paparazzi è stato fermato a Genova dalla Guardia di Finanza.
  • La sua posizione sarà valutata nei prossimi giorni dal Tribunale di Sorveglianza.

Nuovi guai giudiziari in vista per Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi è stato fermato mercoledì scorso, 6 ottobre, a Genova dagli uomini della Guardia di Finanza e denunciato a piede libero per evasione, per aver violato i domiciliari.

Il fermo è avvenuto durante un controllo stradale in città da parte dei Baschi Verdi del Gruppo 1. Nei confronti del siciliano, infatti, risultava in atto un provvedimento cautelare, quello degli arresti domiciliari, e al momento del fermo nessuna autorizzazione a trovarsi nel capoluogo ligure. La sua posizione sarà valutata nei prossimi giorni dal Tribunale di sorveglianza competente.

Come si apprende dall’edizione di Repubblica.it, Corona aveva il permesso per andare a Roma e, invece, ha deviato verso la Liguria, dov’è stato beccato in un locale. Il Pm aveva chiesto l’arresto ma il giudice non lo ha concesso ed è scattata la denuncia. La sorveglianza gli aveva sospeso gli arresti domiciliari. La Cassazione aveva in parte rinviato e in parte annullato. Su istanza dei suoi avvocati negli scorsi giorni i giudici della Sorveglianza hanno sospeso il provvedimento e Corona sarebbe dovuto restare a casa ai domiciliari.

Di recente Corona è stato protagonista anche in TV, ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena, dove ha anche litigato con il giornalista Luca Telese. Quest’ultimo lo ha definito “una persona malata” dopo che il siciliano ha raccontato di essersi morso il braccio “come un cannibale” nei giorni trascorsi in un ospedale psichiatrico.