Spopola in tutto il mondo il brand mafia. Da Bogotà a Tokyo, a Vienna, sono centinaia in tutto il globo i locali che inneggiano a cosa nostra e che fanno il pienone di clienti. E i nomi dati ai locali sono tutti molto simili, il nome mafia è sempre in primo piano.

A Vienna il panino “Don Falcone”

Come riporta La Repubblica, a Vienna c’è perfino un ristorante che ha chiamato un panino presente nel menu Don Falcone. “Si è guadagnato il titolo di più grande rivale della mafia. Purtroppo, però, è stato arrostito come una salsiccia”. Così viene presentato ai clienti il panino a base di carne alla piastra. L’appellativo don nel meno così viene usato in modo indistinto, sia su chi è stato il protagonista delle più efferate carneficine – vedi i nomi dei Corleonesi – ma anche per chi la mafia l’ha combattuta fino a sacrificare la propria vita – come Giovanni falcone. Certo, vedere accostato l’appellativo al cognome Falcone, lascia un po’ impietriti. Addirittura Peppino Impastato viene descritto nel menù degli orrori come “il siciliano dalla bocca larga che fu cotto da una bomba come un pollo nel barbecue”.

Mafia brand mondiale

La panineria viennese purtroppo non è un caso isolato. Il brand “Cosa nostra” si è allargato n tutto il mondo. Nel centro storico di Lima, in Perù, campeggia a grandi lettere l’insegna “Mafia palace”. A 15mila chilometri di distanza, a Tokyo, la pizzeria “Pizza mafia Tokyo” serve la “pizza Al Capone”, mentre a Colonia, in Germania, nella “Pizzeria mafiosi” si può scegliere tra la “pizza Riina” e la “pizza Cosa nostra”. In Polonia c’è il ristorante “Sicilia, la casa della mafia”. Ma, in giro per l’Europa, lo scettro va alla catena di ristoranti “La mafia se siente a la mesa” che conta trentacinque locali sparsi per la Spagna.

Cosa nostra attira in tutto il mondo

Il brand mafia arriva addirittura in Africa e in Sud America. In Brasile ci sono 12 ristoranti a tema Cosa nostra ma anche in Paraguay, Guatemala, Costa Rica e in Messico, con Città del Messico.  Negli Stati Uniti, i ristoranti a tema mafia più noti sono a Brooklyn e a Minneapolis, e in Australia, nel Queensland, il “Big Boss Pizzas” accoglie i clienti in mezzo alle foto de “Il Padrino”. Ristoranti a tema mafia anche in India. A Manila c’è il campione filippino di Tripadvisor “La mafia pizza”, e anche a Rawalpindi, in Pakistan, e in Thailandia ci si siede a tavola accanto alle gigantografie dei boss mafiosi.