Un koala disidratato, sopravvissuto agli incendi boschivi in Australia che hanno causato la morte di oltre un miliardo di animali, è stato filmato mentre leccava l’acqua in una strada di campagna dopo le prime piogge abbondanti, attese da mesi.

Come riportato sul Daily Mail, Pamela Schramm e i suoi figli stavano tornando a casa quando hanno visto il koala assetato sulla Croppa Creek Road nel Nuovo Galles del Sud. Pensando che fosse ferito, la signora Schramm è uscita dalla sua auto e si è avvicinata al marsupiale, notando però che stava bevendo.

«Ho pensato che fosse ferito perché era così silenzioso. Ma una volta che ha camminato un po’ mi sono reso conto che stava bene», ha detto la donna, aggiungendo che «non siamo riusciti a toglierlo dalla strada perché aveva tanta sete».

Il koala si è fermato di tanto in tanto a guardare la signora Schramm e i suoi figli prima di continuare a leccare l’acqua presente in una pozzanghera sulla strada. La donna ha toccato la schiena e i fianchi del koala per constatare le sue condizioni di salute ma ugualmente ha voluto che fosse controllato da un esperto della fauna selvatica. Una volta trovato e tornati indietro, il koala si trovava in cima a un albero. L’esperto, comunque, guardando il filmato, ha affermato che sembra sano, non riscontrando ad esempio la diarrea, sintomo di clamidia.

«Quando ci siamo avvicinati all’albero, l’animale si è spostato più in alto. Il che è esattamente ciò che dovrebbe fare un koala sano», ha aggiunto. La donna ha sollecitato tutti gli automobilisti a rallentare in quelle strade perché la «fauna selvatica esce per bere ed è straziante vederli stressati».

VIDEO: