C’è scalpore, in Spagna, per le immagini che circolano sul web di una dimostrazione di “nonnismo” tra studenti di una delle più celebri e rinomate università di Madrid, la Complutense. E’ la cosiddetta “Novatada“, una sorta di battesimo per le matricole, una manifestazione non ammessa, anzi contrastata dalle autorità scolastiche, che spesso si trasforma in solenni bevute di alcolici, ma che on questo caso è stata una decisamente violenta violenta. Nel video, una giovane è schiaffeggiata da un ragazzo, mentre altri assistono divertiti. Il giovane ha nel palmo della mano della schiuma, che non attenua la forza del colpo. Il ragazzo carica col braccio e colpisce la giovane con violenza, tanto che lei quasi perde l’equilibrio e poi appare intontita. Lo schiocco del ceffone è allucinante. Soltanto uno dei presenti arriva a aiutarla, mentre l’autore del colpo, nominato Carlos, si pone la mano alla bocca, forse sorpreso dalla sua stessa brutalità.

Dopo l’ondata di reazioni indignate, l’università ha ribadito la propria contrarietà alla Novatada e ha sospeso per 15 giorni i due ragazzi protagonisti del video, in attesa degli esiti di un’indagine interna che potrebbe portare a decisioni ben più gravi.