Grande sgomento e tristezza in tutta Italia per la morte di Nadia Toffa, la conduttrice e giornalista del programma televisivo “Le Iene”.

Toffa è morta dopo una coraggiosa ed estenuante battaglia di due anni contro il cancro.
I funerali si svolgeranno il 16 agosto alle 10,30 alla Cattedrale di Brescia.

Alla camera ardente allestita al Teatro Santa Chiara della cittadina lombarda, centinaia di persone in coda per dare l’ultimo saluto a Toffa.

Tutti ricordano la donna per il suo sorriso contagioso, per il suo coraggio, per la determinazione con la quale ha affrontato la malattia.

Il 14 gennaio scorso a Nadia Toffa era stata conferita la cittadinanza onoraria di Taranto, dopo i diversi servizi televisivi riguardanti l’Ilva e l’emergenza sanitaria e ambientale della zona a causa dell’inquinamento.

Come scrive Tgcom24, l’arcivescovo di Taranto, monsignor Filippo Santoro questa mattina ha voluto celebrare una messa in suo onore: “Le siamo grati per il suo invito a sorridere sempre affrontando le prove con determinazione, infondendo serenità e coraggio. Preghiamo per Nadia, per i suoi cari, per tutti gli ammalati e per la nostra città perché con tenacia e fiducia affronti le sue sfide”, ha dichiarato il monsignore.

(foto tratta da Tgcom24)