Fortunatamente non è accaduto nulla di grave ma il rischio di un grave incidente è stato concreto. Ieri, domenica 1 agosto, intorno alle 19, un’auto ha viaggiato contromano sull’autostrada A21, lungo il tratto Brescia – Piacenza, a 100 chilometri orari.

Gli automobilisti, dopo avere evitato l’impatto, hanno allertato la Polizia stradale di Cremona. Come si apprende da BresciaToday.it, sembra che l’auto abbia proceduto contromano per circa 30 chilometri e alla guida c’era una persona anziana.

Inoltre, poco dopo l’allarme, l’auto si trovava sull’altra corsia: probabilmente ha attraversato il varco di un cantiere che ha così permesso al guidatore di andare nella corsia giusta.

La marcia contromano della vettura era stata segnalata anche dai pannelli luminosi gestiti da Autostrade.

Sui social media sono stati condivisi vari video che raccontano i momenti di panico vissuti sull’A21 ma, per fortuna, non c’è stato nessun incidente.