Quando l’arbitro si è presentato davanti a lui e gli ha sventolato il cartellino rosso, lui non poteva crederci. Giustamente. Era un giornalista che seguiva da bordo campo la partita tra Laureles e Centenario, per il Torneo Clasificatorio 2019, in Uruguay, a Fray Bentos.

Nei minuti finali della partita, col risultato di 5-1 per il Laureles, l’arbitro Stalin Martinez è stato richiamato dal guardalinee verso la panchina del Centenario e ha cominciato a estrarre e mostrare il cartellino rosso alle riserve della squadra ospite. Si è scatenato un piccolo parapiglia intorno all’arbitro e al suo collaboratore; poi, il giudice di gara ha cacciato pure l’allenatore del Centenario e si è avvicinato al giornalista, Marcelo Rodriguez, che  stava coprendo l’incontro per la televisione Canale 12 di Fray Bento.

“Che l’arbitro mi abbia cacciato è stata una situazione tragicomica, ma me ne sono dovuto andare”, ha detto il giornalista quando è uscito dal campo. “Mi pagherà Stalin Martinez per la giornata di lavoro? Non lo so”, ha aggiunto ironicamente

“Dice che mi ha buttato fuori perché sono entrato nel parapiglia, che non dovevo entrare in campo e che ho mancato di rispetto a uno degli arbitri”.