L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti diventerà ufficialmente comandante della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) il prossimo 28 settembre.

Lo ha comunicato l’ESA (Agenzia Spaziale Europea) precisando che il passaggio di consegne avverrà con la tradizionale consegna delle chiavi da parte del precedente comandante Oleg Artemyev. La cerimonia sarà trasmessa in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale sulla web TV dell’ESA.

A decidere il ruolo di comandante della Stazione Spaziale sono statti tutti e cinque i partner della ISS, cioè le agenzie spaziali di Stati Uniti (NASA), Russia ( ROSCOSMOS), Europa (ESA), Giappone (JAXA) e Canada (CSA).

Quando assumerà il comando dell’intera ISS, comprendendo anche il segmento russo, AstroSamantha – com’è soprannominata la 45enne – diventerà il quinto astronauta europeo ad avere questa carica e il secondo italiano, dopo Luca Parmitano.

Samantha Cristoforetti sarà responsabile delle prestazioni e del benessere dell’equipaggio in orbita; avrà il compito di comunicare con il centro di controllo a Terra e dovrà coordinare l’equipaggio in caso di eventuali situazione di emergenza. Inoltre, dovrà organizzare il passaggio di consegne completo al prossimo equipaggio.

La diretta interessata ha commentato così: “Sono onorata per la mia nomina alla posizione di comandante e non vedo l’ora di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare una squadra molto capace in orbita”.

Infine, Josef Aschbacher, direttore generale dell’ESA ha affermato: “La scelta di dare il comando a Samantha dimostra chiaramente la fiducia e la considerazione dei nostri partner internazionali nei confronti degli astronauti europei. Con la sua missione Minerva ha contribuito notevolmente ai successi scientifici e operativi della Stazione Spaziale, che prevedo continuerà a prosperare sotto il suo comando”.