Ha preso il via ieri sera la 69esima edizione del Festival di Sanremo. Si sono esibiti per la prima volta tutti i 24 cantanti in gara. Nel corso della serata si è verificato qualche problema tecnico che ha dilatato i tempi della kermesse.

Uno degli appuntamenti più attesi della stagione televisiva e musicale, a Sanremo difficilmente gli italiani rinunciano.
Bravi i conduttori Claudio Baglioni (che è anche direttore artistico della kermesse), Virginia Raffaele e Claudio Bisio, anche se l’accoppiata tra la trasformista e l’attore comico non sempre sembra funzionare. Vedremo cosa accadrà nelle prossime serate. Il Festival terminerà infatti sabato con la premiazione della canzone vincitrice.

La serata di ieri si è conclusa con una prima classifica, basata sul voto della giuria demoscopica, che pesa per il 30 per cento sul voto totale della serata. A votare anche i telespettatori da casa, con il televoto, e i giornalisti della sala stampa. Le loro preferenze, però, non sono state rivelate.

In base al voto i cantanti sono stati divisi in tre zone: blu (la migliore), giallo (quella intermedia) e rossa (quella a rischio). Ecco i risultati:

Zona blu: Ultimo, Loredana Bertè, Daniele Silvestri, Irama, Simone Cristicchi, Francesco Renga, Il Volo, Nek

Zona gialla: Enrico Nigiotti, Federica Carta & Shade, Boomdabash, Negrita, Paola Turci, Anna Tatangelo, Patty Pravo & Briga, Arisa

Zona rossa: Mahmood, Achille Lauro, Nino D’Angelo & Livio Cori, Einar, Ghemon, Motta, Ex Otago, The Zen Circus

Questa sera si esibiranno 12 cantanti, domani sera i restanti 12.

LEGGI QUI I SICILIANI A SANREMO

Grande emozione per l’esibizione del super ospite Andrea Bocelli che ha cantato con il figlio Matteo, 21enne determinato e bello, che ha fatto impazzire i social.

In un tweet dell’ufficio stampa Rai si legge: , la prima serata è stata vista da oltre 10 milioni di telespettatori con lo share del 49,5%.@SanremoRai, @RaiUno,

(foto tratta dal web)