E’ ufficiale la carta d’identità elettronica sarà presto realtà anche a Palermo. La prima carta sarà emessa il primo ottobre. Ecco nel dettaglio come funzionerà il rilascio della nuova tipologia di documento.

In città saranno 32 le postazioni per il rilascio della carta d’identità elettronica che costerà 22,20 euro (di cui 16,8 vanno al ministero), mentre il duplicato costerà 27,35 euro.

Va sottolineato che i costi sono solo formalmente decisi dalla Giunta perché sono tutti costi tecnici decisi a livello ministeriale. Un traguardo attorno al quale non sono mancate polemiche e difficoltà per raggiungerlo.

Un’operazione che sta richiedendo formazione del personale ma anche e sopratutto una nuova piattaforma che verrà testata ai primi30 di settembre.

“E’ stato sicuramente un percorso lungo e anche accidentato – ha detto il Sindaco Leoluca Orlando – ma abbiamo preferito fare le cose per bene, con una piena integrazione con l’anagrafe nazionale che renderà la CIE non un gadget ma un vero e proprio strumento operativo per dialogare con la pubblica amministrazione e per accedere a tanti servizi digitali. Peccato per un costo di rilascio elevato, che è legato però ai costi dell’infrastruttura curata dal ministero dell’Interno”.