Andrea Aiello nominato coordinatore cittadino dell’Udc a Palermo. La scelta dei vertici nazionali del partito è stata comunicata oggi.

“Un ruolo così importante a Palermo, devastata dall’assenza di una amministrazione non più all’altezza delle sfide e che, invece, dobbiamo affrontare con un cambio di passo, è per me motivo di orgoglio e responsabilità. La città ha la forza di risollevarsi ed io svolgerò questo mio compito con determinato impegno per contribuire al successo di questo obiettivo” commenta iello, già consigliere ed assessore provinciale, attuale vicepresidente della Quinta Circoscrizione di Palermo, dopo la nomina da parte dei vertici nazionali dell’Udc, quale nuovo coordinatore politico del partito per la città di Palermo. Aiello è approdato in casa Udc a dicembre scorso.

“Ringrazio il segretario nazionale Lorenzo Cesa e il segretario regionale Decio Terrana – ha aggiunto Aiello – per avermi accolto nella squadra, ma soprattutto per avermi restituito in questi primi giorni di collaborazione il senso di quella politica concreta e moderata che guarda ai problemi e alle soluzioni, oltre i facili populismi”.

“Continua il lavoro di tessitura e di costruzione sul territorio dell’area moderata – ha sottolineato il consigliere comunale dell’Udc Elio Ficarra – che con l’incarico ad Andrea Aiello sarà ancora di più rafforzata e contribuirà a essere valore aggiunto al progetto politico del partito: quello di aggregare tutti quei soggetti che si identificano in quei valori e che trovano nell’Udc la loro casa naturale”.

Negli ultimi giorni l’Udc sta tentato la ripresa dopo una fuga di aderenti verso altri partiti. Appena venerdì si è registrata una nuov aimportante adesione nell’Agrigentino. Silvio Alessi, vicecommissario provinciale di Agrigento e responsabile regionale del dipartimento turismo, spettacolo e marketing territoriale della Lega adesso aderisce all’Udc Italia guidato in Sicilia dall’On. Decio Terrana. Ex Presidente dell’Akragas Calcio fino alla Lega Pro, e già candidato Sindaco di Agrigento con il Centrodestra alle elezioni amministrative del 2015, sposa lo Scudocrociato.