Riprende sabato 15 giugno alle ore 21 presso la Chiesa di Santa Maria del Piliere la rassegna “ARCHItetture – musica e parole raccontano una città e i suoi monumenti”, a cura di Elena Ponzoni, realizzata con i suoi studenti del corso di Musica Insieme Archi e i volontari dell’Associazione Amici dei Musei Siciliani presieduta da Bernardo Tortorici di Raffadali.

Progetto del Conservatorio di Palermo in collaborazione con Amici dei Musei Siciliani, Arcidiocesi di Palermo e Agorarte Associazione Culturale, giunto quest’anno alla sua quinta edizione, il format prevede il racconto del luogo che ospita il concerto a cura dei volontari dell’Associazione Amici dei Musei Siciliani ed, a seguire, l’esecuzione dei brani in programma raccontati dal Maestro Elena Ponzoni ed eseguiti dagli studenti del conservatorio.

I quattro programmi, inseriti nella cornice di tre preziosi spazi architettonici del centro storico cittadino – Chiesa di Santa Maria del Piliere, Oratorio di San Lorenzo, Oratorio di San Mercurio – formano un breve itinerario storico alla scoperta del repertorio dedicato al genere del quartetto d’archi: Haydn, Mozart, Beethoven per i primi appuntamenti e, a seguire, un raro programma dedicato interamente al 900′ storico con partiture di Bartók, Webern e Šostakovič, di molto impegno per i giovani esecutori.
A chiudere, un piccolo tributo al contrabbasso, strumento ad arco spesso ingiustamente trascurato dai cartelloni di stagioni cameristiche anche importanti, con musica di Telemann, Dvořák e una sorpresa in tono con l’afa estiva che avanza.
Gli appuntamenti sono sabato 15 alle ore 21,00 presso la Chiesa di S.Maria del Piliere, domenica 16 alle ore 18,30 presso l’oratorio di S.Lorenzo, sabato 22 alle ore 21,00 presso la Chiesa di S.Maria del Piliere e si concluderà domenica 23 alle 18,30 presso l’oratorio di S.Mercurio.

I concerti sono a titolo gratuito ma si pagherà il contributo ridotto di accesso ai monumenti (2,00 euro per S.Lorenzo e S.Mercurio, 1,50 per la Chiesa del Piliere).