La LUM, Liceo Università con sede nella storica villa Mamiani di Palermo, apre le porte e presenta la propria offerta formativa. L’istituto paritario di via Filippo Parlatore ha in programma due eventi, entrambi il 14 dicembre, al fine di presentare a studenti e accademici la propria variegata offerta che spazia dal liceo all’università, ai corsi di abilitazione professionali.

Sarà Fabio Taormina, presidente di sezione del Consiglio di Stato, a tenere la prima lezione di prova del corso di preparazione al concorso in magistratura tenuta dalla LUM di Palermo.

Nel corso della giornata del 14 dicembre, inoltre, l’istituto apre le porte in occasione di un open day aperto a tutti coloro che aspirano ad iscriversi ad uno dei corsi di studio: dal liceo ai corsi di laurea, dall’esame di abilitazione di avvocato e commercialista al corso di preparazione al concorso in magistratura. L’istituto, che si trova nella storica sede di villa Mamiani, in occasione dell’open day, sarà aperto dalle 9 alle 18.

Avrà inizio a dicembre per terminare il prossimo giugno. Si terrà presso la sede della LUM e sarà articolato in 28 incontri di sei ore ciascuno a cadenza settimanale in cui gli aspiranti giudici saranno supportati nella preparazione e nell’approfondimento della materie del concorso. Le lezioni spazieranno tra Diritto Amministrativo, Diritto Civile e Diritto Penale, per un totale di 168 ore di lezione. Saranno affrontate, inoltre, le tematiche più rilevanti, in dottrina e giurisprudenza, relative alle materie oggetto delle prove scritte. Tra i docenti presidenti di sezione del Consiglio di Stato, magistrati di TAR, Corte dei Conti ma anche professori universitari, procuratori dello Stato, ufficiali delle Forze dell’ordine.