Lunedì 14 novembre, alle 11, presso la Sala delle Capriate del Rettorato (Complesso Monumentale dello Steri – piazza Marina, 61) sarà conferita a Catia Bastioli la Laurea magistrale honoris causa in Ingegneria dei Materiali.

Catia Bastioli terrà una Lectio Magistralis dal titolo “Innovazione e infrastrutture della bioeconomia per riconnettere economia e società”

Catia Bastioli è una chimica, una scienziata e un’imprenditrice. Primo inventore di innumerevoli brevetti nel settore dei biopolimeri e dei processi di trasformazione di materie prime rinnovabili è stata insignita “European Inventor of the Year 2007” dall’European Patent Office e dalla Commissione Europea per le invenzioni relative alle bioplastiche da amido dal 1991 al 2001.

È membro di importanti gruppi di lavoro dell’Unione Europea su cambiamenti climatici, ambiente e materie prime rinnovabili, come l’EU Bioeconomy Panel e l’High Level Panel of the European Decarbonisation Pathways Iniziative della Commissione EU.

È attualmente Presidente TERNA e Mater-Biopolymer, Amministratore Delegato di Novamont, Mater-Bioteche e Matrica. È full member del Club di Roma e Presidente del Kyoto Club. Presiede il Cluster Nazionale Chimica Verde.

Dal 2013 è Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.