Accogliendo l’atto di indirizzo dell’amministrazione comunale per incrementare la raccolta differenziata, Rap e Amat hanno sottoscritto una convenzione per supportare iniziative incentivanti mediante l’erogazione di biglietti Amat per chi fa la differenziata usufruendo dei Centri comunali di raccolta. La conferma scaturisce da un incontro nella sede dell’Amat di via Roccazzo tra il presidente della Rap Giuseppe Norata e il presidente dell’Amat Michele Cimino che, attraverso uno scambio di servizi, compenseranno i vari costi delle aziende.

Presenti stamattina anche una delegazione di dirigenti e funzionari delle due aziende.

La condivisione del progetto nasce già con l’apertura del primo Ccr di viale dei Picciotti cui hanno già aderito migliaia
di utenti. “Questa convenzione nasce per dare alla collettività uno strumento incentivante per una fattiva partecipazione a mantenere la città pulita e a misura d’uomo evitando le discariche di ingombranti e per separare correttamente le frazioni secche di Rd presso i Centri comunali di raccolta – spiega Norata – i cittadini potranno ricevere secondo appositi punteggi derivanti da un regolamento, che nei prossimi giorni sarà reso definitivamente pubblico secondo i nuovi accordi, biglietti dell’Amat.

Effettuando più differenziata, a seconda delle pesate che saranno riportate dagli scontrini erogati, il
cittadino avrà diritto a delle specifiche premialità”.

“Partecipando al progetto di tutela ambientale a 360 gradi – aggiunge Cimino – si potrà usufruire di un biglietto gratuito Amat valido per l’intera giornata, del valore di 3.50 euro”. Sono allo studio ulteriori mezzi incentivanti che alla fine di un arco temporale annuale darà al cittadino ulteriori riconoscimenti tra cui una consegna gratuita di una tessera “Amigo” per Car e Bike sharing”.

Per gli scontrini erogati nei mesi passati, l’azienda darà comunicazione delle date di quando consegnarli, affinché siano conteggiati e quindi premiati i cittadini più virtuosi. Soddisfazione per l’accordo esprime l’assessore all’Ambiente e alla mobilità urbana Giusto Catania.