Le fiamme sono divampate in tarda serata e hanno tenuto impegnato vigili del fuoco e operai della Rap per ore. Il rogo è scoppiato in una casa abbandonata in via Carrettieri, nel quartiere Capo a Palermo.

Le fiamme sono partite da una catasta di rifiuti di ogni genere. Sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, impegnati nelle operazioni di spegnimento per diverse ore.

Non ci sono stati feriti o intossicati.

Sono in corso indagini per ricostruire le cause che hanno provocato l’incendio, quasi certamente di natura dolosa.

“Continuiamo ad essere vittime dell’inciviltà. Domani organizzerò un incontro con gli uffici competenti per programmare alcuni interventi al fine di eliminare il degrado e mettere in sicurezza i numerosi ruderi abbandonati trasformati in discariche”.

Questo il commento su Facebook postato da Ottavio Zacco, presidente della VI commissione consiliare del Comune di Palermo.