Nuovo caso sospetto di meningite nel palermitano . Un uomo di 40 anni di Bagheria (Pa) è morto lunedì sera all’ospedale Civico.

Secondo i primi esami potrebbe essere un sospetto caso di meningite. Sarà l’autopsia sul corpo di R.C. di 40 anni falegname a chiarire quanto accaduto. D

L’uomo si sarebbe sentito male lunedì sera. È stato condotto dai familiari al pronto soccorso di Bagheria in via Papa Giovanni.

Ma i medici della struttura sanitaria, vista la situazione, ne hanno subito disposto la degenza in ospedale. L’uomo è stato condotto in un’ambulanza, ma la corsa disperata non è servita a salvargli la vita. Sarebbe morto durante il trasporto all’ospedale Civico di Palermo. È stata disposta l’autopsia per accertare le cause che hanno provocato il decesso.

Dall’Asp fanno sapere che per avere un quadro completo di quanto accaduto bisognerà aspettare i prossimi giorni.

Questa mattina i responsabili dell’Asp di Bagheria andranno nella scuola frequentata dalla figlia per dare le giuste spiegazioni. La figlia non è assolutamente portatrice del virus. Non è il caso di provocare il panico.

Va anche ricordato che tutti i bambini vengono sottoposti a numerose vaccinazione, per tutte le forme di meningite, e quindi coperti per questo tipo di infezioni.