Ultime ore per conoscere il futuro del Palermo. La sentenza della Corte federale di appello arriverà nel tardo pomeriggio di oggi o, addirittura, domani mattina. La riunione in programma inizialmente alle 14.30, è stata rimandata di due ore. Inizierà quindi, alle 16.30.

Intanto i tifosi del Palermo sono già presenti davanti agli uffici di via Campania a Roma, in attesa del verdetto che deciderà le sorti dei rosanero. Sono intorno ai mille i supporters del Palermo arrivati quest’oggi a Roma in vista della sentenza della Corte d’Appello Federale. Gli ultras sono giunti numerosi nella Capitale per far sentire la propria voce e per chiedere giustizia per il Palermo. Inizia l’attesa dunque e in giornata, al massimo domani, il Palermo saprà se la Corte ribalterà o meno la sentenza di primo grado che ha condannato i rosanero all’ultimo posto in classifica di Serie B e alla matematica retrocessione in Lega Pro.

Intanto nel corso di questa mattina, il Tar del Lazio ha bloccato in maniera cautelativa la delibera della Lega B riguardante l’annullamento dei play-out, fino al 28 maggio in attesa di conoscere quale sarà il futuro del Palermo. Se dovesse essere confermata la retrocessione per i rosanero, il Foggia dovrà dunque attendere il 28 maggio per sapere l’esito dell’annullamento dei play-out al TAR. Se invece i rosanero dovessero essere riammessi al campionato, i play-out si disputerebbero sicuramente tra Salernitana e Venezia con il Foggia retrocesso in Serie C come avvenuto sul campo.

Aggiornamento, tutto rinviato (LEGGI QUI)