Si è insediato stamattina il nuovo presidente del Conservatorio “A. Scarlatti” Mario Barbagallo, dopo un cordiale scambio di consegne col presidente uscente Gandolfo Librizzi.

Il Professore Mario Barbagallo, nominato dal Ministro dell’Università e della ricerca scientifica Marco Bussetti, è attualmente componente del Consiglio superiore di sanità, Professore ordinario all’Università di Palermo e direttore del Dipartimento di Patologie Emergenti al Policlinico “P. Giaccone” oltre a ricoprire numerose cariche internazionali nel suo settore di attività medica.

In precedenza, ha collaborato con il Conservatorio in quanto nel reparto da lui diretto è attiva da diversi anni un’unità che si occupa di musicoterapia per i malati di Alzheimer.

“Per me è un piacere e un onore essere stato chiamato a presiedere le attività di uno dei più antichi e prestigiosi conservatori italiani, che si avvale di un corpo docente molto qualificato e di alto livello”, ha dichiarato Barbagallo.

“Fra le priorità del mio mandato c’è l’apertura della nuova sede nel Convento di San Francesco e poi l’attuazione di una serie di progetti che possano migliorare la fruibilità dell’Istituto da parte di allievi e docenti. Inoltre, il Conservatorio deve essere sempre più presente e visibile nella vita culturale di Palermo e faremo in modo che la città possa sempre più partecipare con entusiasmo ai concerti e alle tante importanti manifestazioni che abbiamo in programma di organizzare”: