Come nascono gli alimenti che mangiamo? Da dove provengono gli ingredienti dei prodotti che consumiamo ogni giorno? A Palermo sarà possibile scoprirlo. Il capoluogo è stato scelto per dare il via all’edizione 2019 del Tour del Mulino, il progetto volto a sensibilizzare nuove e vecchie generazioni sull’importanza della corretta alimentazione e a promuovere uno stile di vita sano, equilibrato e consapevole.

All’interno di una struttura di oltre 300 mq, guidati da un team di esperti della nutrizione, i visitatori potranno ad esempio essere “trasportati virtualmente” in uno stabilimento per vedere passo dopo passo come nasce un prodotto, imparare a conoscere le origini degli ingredienti più comuni grazie a divertenti giochi interattivi e scoprire una serie di segreti per tutelare l’ambiente e la natura. Per i più piccoli sono inoltre previsti laboratori sul tema del riciclo.

Tra i fiori all’occhiello del Tour del Mulino 2019 c’è Dove nascono i prodotti, un’ampia area dalla forma circolare che permetterà ad adulti e bambini di essere “trasportati virtualmente” all’interno di un vero e proprio stabilimento. Merito di un’innovativa tecnologia, che prevede una proiezione filmata a 360° e che darà la possibilità a tutti i visitatori di scoprire i processi produttivi che danno vita ad alcune tra le più note merendine Mulino Bianco.

Una vera e propria “Dispensa interattiva”, caratterizzata da ampi display touch screen, consentirà di approfondire il tema degli ingredienti, le loro origini e i principali utilizzi. All’interno di un angolo dedicato alla Buona Nutrizione si potranno invece scoprire valide combinazioni di gusto dedicate ai cinque principali pasti della giornata.

Nella sezione dedicata alla Carta del Mulino, i visitatori conosceranno il nuovo disciplinare sulla coltivazione sostenibile dedicato alla farina di grano tenero. Attraverso un gioco interattivo, ci sarà ad esempio la possibilità di scoprire che Mulino Bianco dedica il 3% dei campi di grano tenero alla coltivazione dei fiori che favoriscono la biodiversità e la proliferazione delle api. Infine, presso la Colonna delle Idee, i partecipanti potranno impegnarsi in prima persona a favore di un mondo più sostenibile, semplicemente cogliendo un suggerimento per un piccolo gesto quotidiano, con l’obiettivo, ad esempio, di ridurre le emissioni di Co2 o risparmiare energia elettrica e acqua potabile.

Il Tour sarà in piazza Unità d’Italia, da giovedì 25 a domenica 28 aprile, dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 21 e l’ingresso è libero.