L’associazione Culturale Itiner’ars in occasione delle festività pasquali aderisce alla quarta edizione de “la Via dei Librai” in programma a Palermo dal 26 al 28 e organizza un ciclo di visite con aperitivo nei palazzi nobiliari di Palermo.

Il 25 aprile sarà possibile visitare Palazzo Alliata Pietratagliata. Il palazzo fu costruito dalla nobile casata dei Termine, Principi di Baucina, nel 1474, attorno una torre merlata che lo fa apparire come un castello. Passato di proprietà ai Marassi Duchi di Pietratagliata nel 1748, fu oggetto di un rimaneggiamento barocco negli interni. Dopo il matrimonio nel 1818 dell’ultima Marassi con Luigi Alliata dei principi di Villafranca, il palazzo assunse la denominazione di entrambe le casate nobiliari.

Toccherà poi a Palazzo Artale Tumminello di Piazzetta Sett’angeli (visita il 26 aprile ore 17030 – e il 27 aprile alle 11.30). Il palazzo si trova alle spalle della Cattedrale di Palermo, in Piazzetta Settangeli. Fu edificato nel Settecento fino al primo piano dai primi proprietari, gli Artale, poi nella seconda metà dell’Ottocento venne completato con una seconda elevazione e la copertura dall’ultimo proprietario, il Barone Tumminello, che lo acquistò precisamente nel 1878. L’immobile comprendeva più fabbriche ed anche una chiesetta, poi demolita ed inglobata nella struttura, che si sviluppavano per un lungo tratto della salita Artale, dove il palazzo ha mantenuto un altro ingresso con ampio giardino, una corta interna e la torre dell’acqua. Oggi il Palazzo è conosciuto come Artale Tumminello.

Visite poi a Palazzo Francavilla, via Ruggero Settimo (visita in data: 27 aprile ore 17.30) e la visita straordinaria alla Camera Delle Meraviglie via Porta di Castro il 28 aprile alle 11.30. La visita guidata ai vari spazi della casa privata saranno eseguite dagli attuali proprietari.