Il barman palermitano Marco Fedele eletto alla Head to Head Competition miglior bartender under 30 d’Italia. Si è svolta a Roma la finale 2019 della prima competizione itinerante d’Italia dedicata ai bartender under 30.

Obiettivo dell’iniziativa è dare la possibilità ai barman di mettersi alla prova dietro i banconi bar dei più importanti locali d’Italia e creare un’opportunità di lavoro a 3 dimensioni che coinvolga importanti segmenti del settore beverage contemporaneo.

Ad aggiudicarsi la vittoria della quinta edizione è stato Marco Fedele che ha lavorato presso alcuni dei cocktail bar più conosciuti della capitale. Dopo aver vinto la tappa palermitana dello scorso 18 marzo, Marco ha sfidato gli altri 7 finalisti provenienti da tutta Italia in una gara avvincente incentrata sulla capacità di improvvisazione e sulla versatilità dovendo ogni volta creare cocktails originali ed equilibrati in modo estemporaneo, senza poter preparare la ricetta in anticipo. Difatti, come recita il motto della competizione, “non basta essere bravi, bisogna essere geniali”!

Sono stati in tutto 64 i bartender – selezionati tra centinaia di aspiranti – a sfidarsi nel corso delle 8 tappe della competizione che ha toccato alcuni tra i top cocktail bar italiani, indiscussi protagonisti della scena beverage contemporanea.