La Polizia di Stato ha eseguito il provvedimento del Tribunale di Palermo-sezione misure di prevenzione con cui, su proposta del questore, è stata disposta la misura di prevenzione patrimoniale del sequestro di beni, per circa 400 mila euro, nei confronti di Giuseppe Di Lorenzo, 52 anni, di Torretta (Pa).

Sequestrati due immobili ad uso abitazione a Capaci, due ampi appezzamenti di terreno a Torretta, un’autovettura di recente immatricolazione, quattro rapporti bancari e assicurativi.

Di Lorenzo, già sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, ha alle spalle diverse condanne definitive per reati contro il patrimonio, soprattutto per furto e ricettazione; di recente è stato arrestato dai poliziotti del commissariato Libertà che lo hanno colto in flagranza mentre tentava di forzare la porta d’ingresso di un’abitazione nel centro città.