“Non c’è azione più spregevole che rubare ai bambini e alle bambine”.

L’assessora alla Scuola Giovanna Marano e il sindaco Leoluca Orlando esprimono così tutto il proprio sdegno e l’indignazione, a nome dell’intera Amministrazione comunale e della stragrande maggioranza della cittadinanza onesta, dopo l’ennesimo furto perpetrato questa notte ai danni degli asili nido Tornatore, Sant’Angelo e Girasole. Risultano essere stati sottratti, oltre ad alcuni elettrodomestici nuovi e appena consegnati, anche alimenti, pannolini e altri oggetti necessari al funzionamento degli asili.

“Confidiamo – affermano Marano e Orlando – in una rivolta e indignazione del quartiere, i cui cittadini più piccoli sono le prime vittime di questi furti, insieme alla fiducia che le indagini portino presto ad individuare e punire i colpevoli di questi atti vigliacchi”.