I carabinieri cercano il fratellastro di 15 anni che durante una lite per futili motivi ha accoltellato la giovane di 23 anni. La lite sarebbe iniziata a casa e poi proseguita per strada in via Notarbartolo.

Il fratello avrebbe colpito la sorella con un grosso coltello da cucina alla testa e alla spalla. L’aggressione è avvenuta nei pressi del civico 13.

La giovane ferita ha cercato soccorso in un panificio di fronte al palazzo dove vive con il padre mauriziano e la nuova compagna del padre polacco.

L’aggressore è il figlio della donna. In queste ore i carabinieri stanno cercando il ragazzo che è fuggito. I vigili del fuoco hanno aperto la porta di casa per consentire ai carabinieri di eseguire un sopralluogo.

Il coltello utilizzato per ferite la giovane è stato trovato nell’androne del palazzo.