Si chiama “Un grammo di cielo” il primo singolo da solista del cantautore siciliano Giovanni Gulino, leader de I Marta sui Tubi, che anticipa il disco d’esordio “Urlo gigante”, in uscita a marzo.

Si tratta di una svolta artistica per Gulino, pronto ad una nuova sfida dopo i quasi 20 anni trascorsi da frontman della band con cui ha conosciuto il successo.

La maturità artistica arriva con una canzone ricca di colori e sfumature, dove la lirica che ha accompagnato l’artista lungo la sua carriera, si incastra in sound impreziosito dall’elettronica e dal sapiente uso degli archi.

“Un grammo di cielo” è il ritratto di una storia d’amore consumata dalle paure che si insinuano nelle dinamiche di una coppia, disintegrandola lentamente. Il videoclip vede protagonisti Jacopo Crovella e Cristina Cappelli in una sequenza filmica che descrive la parabola di una relazione in cui si alternano preziosi istanti che uniscono e silenzi che allontanano.

Il brano segna la svolta di un artista aperto a nuove avventure musicali, capace di rimescolare e rifondere il bagaglio artistico accumulato in 20 anni di Marta sui Tubi e di riproporre in chiave più personale la sua vena autoriale, ispirata da nuovi sentimenti e da nuove esperienze.

Il 21 marzo partirà da Bologna l’Urlo Gigante Tour, un’occasione imperdibile per ascoltare dal vivo i nuovi brani del disco di Gulino insieme a una selezione dei grandi successi dei Marta sui Tubi. Il tour proseguirà nelle principali città italiane, tra cui Palermo, il 3 aprile, ai Candelai.