I carabinieri hanno arrestato per porto abusivo di arma da sparo clandestina, Calogero Turco 35 anni, nato a Caltanissetta, ma domiciliato a Palermo. In corso Vittorio Emanuele a Palermo i carabinieri sono intervenuti per sedare una lite scoppiata per futili motivi tra Turco e un senegalese.

Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato in possesso del giovane una pistola semiautomatica modello colt 911, priva di matricola, funzionante, con serbatoio contenente 6 proiettili calibro 45.

La pistola è stata inviata ai Ris di Messina per gli accertamenti di rito. Turco è stato portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli a disposizione dell’autorità giudiziaria.