E’ stato sorpreso in contrada Fifì, nel territorio di Santa Cristina Gela (Pa), mentre stava incendiando delle sterpaglie utilizzando un accendino, a pochi metri da un’area boschiva.

I carabinieri hanno denunciato un pastore F.G.M. di 69 anni che ha cercato di provocare un incendio col tentativo di fare crescere erba fresca per i suoi animali al pascolo. Le fiamme però potevano propagarsi in poco tempo distruggendo alcuni ettari di bosco.

L’uomo, sottoposto già alle misure dell’avviso orale e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato sorpreso in flagranza dai militari mentre dava fuoco alle sterpaglie su un terreno pubblico posto a pochi metri da un’area boschiva di rilevante importanza naturalistica.

L’uomo dovrà adesso rispondere del reato di tentato incendio boschivo.