Valentina Michelli sarà operata per la riduzione di una frattura dopo l’incidente avvenuto domenica scorsa a Terrasini in cui è rimasto vittima il marito, Francesco Capodilupo di 38 anni.

La donna, originaria di Partinico, è ricoverata al Trauma Center di Villa Sofia in prognosi riservata. Le sue condizioni sono ancora gravi e sta lottando contro un trauma cranico e toracico, un trauma al bacino e fratture ai polsi e alle caviglie.

Il tragico scontro è avvenuto tra uno scooter, su cui viaggiavano i due coniugi, e un’automobile. Il marito è deceduto in ospedale Civico di Palermo dopo l’incidente. Sulla  vettura c’erano sei persone, tra queste una donna incinta di gravidanza finita all’ospedale Civico di Partinico con diverse fratture ed un bambino di pochi mesi che è stato ricoverato all’ospedale Di Cristina.

I funerali di Francesco Capodilupo si sono già celebrati il 15 agosto a Vallesaccarda, in provincia di Avellino, dove centinaia di persone hanno dato ultimo saluto al manager di 38 anni. Una folla commossa ha partecipato ai funerali, tra lacrime e dolore e anche molta rabbia per un incidente tanto tragico quanto assurdo, e proprio per questo amici e parenti chiedono «giustizia per Francesco».