Successo ieri sera per il il Concerto d’inaugurazione della programmazione 2019 del Conservatorio “A. Scarlatti” di Palermo.

Alla presenza del Sindaco Orlando, in un Teatro Massimo gremito di pubblico e di autorità civili e militari, l’Orchestra sinfonica del’Istituto, diretta da Giuseppe Crapisi, ha suonato musiche di Rossini.

Ospiti Calogero Palermo, formatosi al Conservatorio e, oggi, affermato concertista e primo clarinetto dell’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam, e Anna Pennisi, giovane mezzosoprano siciliano in carriera con all’attivo ruoli importanti nel repertorio e, a Palermo, apprezzata Enrichetta nei recenti Puritani del Teatro Massimo.

Accanto alle ouverture da La gazza ladra, L’Italiana in Algeri e Il barbiere di Siviglia, sono stati eseguiti Introduzione e Tema con Variazioni per clarinetto e orchestra, “La danza” dalle Soirées musicales “Oh patria…di tanti palpiti”, recitativo e cavatina dal Tancredi e “Cruda Sorte” dall’Italiana nell’interpretazione di Anna Pennisi.