Salvo Ficarra e Valentino Picone sono pronti a sbarcare su Netflix.
Il duo comico palermitano, amatissimo dal pubblico da oltre venticinque anni, sta per tornare sul set. Stavolta non con un film di successo, come tutti quelli la loro diretti ed interpretati, ma con una serie a puntate per la piattaforma streaming. Anche stavolta non c’è motivo per dubitare che le risate saranno assicurate.

La nuova serie “Incastrati”

Pochissime le indiscrezioni trapelate al momento. Come si legge su Repubblica Palermo, il titolo della serie sarà “Incastrati”. Non è dato sapere al momento il numero delle puntate, né i protagonisti che affiancheranno Ficarra e Picone. La serie sarà prodotta da Tramp Limited Srl.

Le riprese anche a Palermo

Non si conosce al momento la trama ma il genere sarà sempre quello della commedia.
Le riprese dovrebbero avere inizio il 26 aprile e si terranno anche a Palermo, per strada, dal 6 all’11 maggio.
Sul sito del Comune infatti, è stata pubblicata una ordinanza del servizio Mobilità Urbana che limita la circolazione in quei giorni nella zona di via Marchese di Villabianca, e nella fattispecie, in un tratto di via Mario Rutelli, via De Amicis, via La Marmora e via D’Azeglio.

La fotografia di Daniele Ciprì

Come detto, davvero esigue le informazioni disponibili. E’ certo però che a dirigere la fotografia sarà Daniele Ciprì, noto regista, sceneggiatore e direttore della fotografia palermitano che ha già lavorato con Ficarra e Picone.
Ancora a Repubblica Palermo Ciprì ha dichiarato: “Non amo personalmente la serialità, ma mi piace che mi confronterò con un genere come la commedia. Da palermitani e per raccontare questa città, Ficarra e Picone fanno un lavoro molto simile, ma allo stesso tempo diverso, a quello mio e di Franco Maresco”.
Una nuova avventura quindi per i due attori siciliani che certamente, anche in questa esperienza, saranno supportati ed apprezzati da un pubblico sempre molto numeroso ed affezionato.