Se l’è vista brutta un giovane automobilista la scorsa notte sul ponte di viale Lazio attorno alle 4.

Il guidatore stava tornando a casa dopo una serata trascorsa fuori, in compagnia degli amici e della fidanzata, quando ha perso il controllo del mezzo, una Fiat Punto, finendo prima sopra il marciapiede e poi contro il guardrail.

Nell’impatto ha perso anche i sensi rimanendo con la parte posteriore dell’auto in mezzo alla strada per circa una mezz’ora.

“Ho sbandato – ha raccontato il giovane – per colpa dell’asfalto molto scivoloso: a terra c’era dell’olio. Dopo circa mezz’ora che ero lì un giovane, un militare in servizio a Messina di passaggio, si è fermato e mi ha soccorso: è stato lui ad avvisare i vigili”.

Sono intervenuti gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale che indaga per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e il carro attrezzi. “Per fortuna – conclude il 31enne – ho rimediato solo un bernoccolo in testa ma è stato bruttissimo, ho avuto molta paura”.