Dopo l’appuntamento dello scorso giugno con le musiche di Čajkovskij, Smetana e Wagner, prosegue l’Estate in musica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana con un atteso ritorno in Piazza Politeama (venerdì 19 luglio, ore 21) questa volta con le Suites n.1 e n.2 tratte dall’opera “Carmen” di Georges Bizet del 1875 e compilate postume dal suo amico Ernest Guiraud.

A dirigere l’orchestra sarà Jaume Santonja, recentemente nominato Direttore Assistente della City of Birmingham Symphony Orchestra CBSO,

In programma anche un altro pezzo molto noto al pubblico, la Sinfonia n. 4 in la maggiore, op. 90 di Felix Mendelssohn, conosciuta con il nome di “Italiana”. L’opera nacque, durante il tour che il direttore e compositore compì in tutta Europa tra il 1829 e il 1831: l’ispirazione venne dalle atmosfere che trovò nelle città italiane, che visitò a partire dal 1830.

La sinfonia Italiana fu eseguita il 13 maggio alla Royal Philharmonic Society di Londra, diretta dallo stesso Mendelssohn. Il programma sarà proposto anche a Monreale il 20 luglio alle ore 21, in piazza Guglielmo II.