Il club rosanero ha ufficializzato l’accordo raggiunto con Marco Casamento, esperto pivot che farà parte del roster per la stagione 2019/2020. Quello di Casamento è il secondo innesto di qualità della società di via Oliveri Mandalà per il prossimo campionato di serie C2 che segue l’acquisto del portiere veterano – nonchè cavallo di ritorno – Tony Costanzo.

Marco Casamento, nella sua carriera nel mondo del futsal, ha legato il suo nome soprattutto a quello del Monreale Calcio A 5, società contro la quale il Palermo Calcio A 5 ha spesso giocato partite importanti per la propria ancor giovane storia tra serie C2, serie C1 e anche alcune sfide di Coppa Italia rimaste nella memoria collettiva del club rosanero.

Giocatore di grande intelligenza tattica e dotato di una innata capacità di vedere la porta, Casamento non vede l’ora di dare il suo prezioso contributo alla causa rosanero. L’ex Monreale ha già avuto modo di conoscere i suoi nuovi compagni e i metodi di lavoro di mister Zapparata durante il torneo “Amici del Tocha”, tuttora in corso di svolgimento con le fasi finali al “Tocha Stadium” di via Oliveri Mandalà.