Ieri il furto in piazza di un distributore di sigarette in pieno centro a Carini. Un colpo da 20 mila euro. Oggi i militari hanno denunciato un giovane di 19 anni residente in paese in via Antonello da Messina con l’accusa di ricettazione.

In casa  sono stati trovati 175 pacchetti e 38 gratta e vinci che erano stati portati via dalla tabaccheria Fileccia e da un altro esercizio commerciale lo scorso 21 marzo in via Don Luigi Sturzo.

Il giovane è stato proposto per il foglio di via obbligatorio dal comune di Carini. Sono in corso indagini per risalire ai complici dei furti.