La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato, Lghabi Issam, cittadino marocchino 29enne, responsabile di una rapina sulla pubblica via ai danni di una donna.

Determinante per l’arresto la tempestiva segnalazione ai poliziotti del Commissariato di P.S. “Partinico” da parte di alcuni solerti cittadini che avevano assistito pochi attimi prima alla consumazione del reato e che avevano seguito il responsabile, comunicandone la posizione al “113”.

In particolare, i testimoni hanno riferito che mentre si trovavano a bordo della propria autovettura, la loro attenzione era stata attirata dalle urla di una donna che chiedeva aiuto poichè rapinata del suo portafoglio; contemporaneamente avevano notato un giovane fuggire con in mano un borsellino di colore nero; quindi avevano immediatamente chiamato la Polizia di Stato e, nel frattempo avevano seguito il malvivente, fino all’arrivo, pochi istanti dopo, dei poliziotti che provvedevano a bloccarlo.

Il giovane è stato anche riconosciuto quale autore della rapina dalla vittima, che ha raccontato agli agenti l’esatta dinamica di quanto accaduto: mentre si accingeva a rientrare presso la propria abitazione, in una via del centro di Partinico, il giovane improvvisamente le si era avventato contro, sorprendendola alle spalle, e con forza le aveva strappato di mano il portafoglio, per poi darsi ad una precipitosa fuga lungo le viuzze del centro cittadino.

(foto di repertorio)